Vai al contenuto

Dennis Hopper è morto all'età di 74 anni


  • Non puoi aprire una nuova discussione
  • Effettua l'accesso per rispondere
Questa discussione ha avuto 19 risposte

#1
autechre

autechre
  • borderline

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Collaboratore Forumeye
  • Messaggi: : 23167
:will2:

RIP



LUTTO NEL CINEMA
Muore a 74 anni Dennis Hopper
Addio al mito di "Easy Rider"
Negli oltre 50 anni di carriera l'attore ha avuto due nomination all'Oscar. Negli ultimi tempi soffriva per il cancro alla prostata, che lo aveva ridotto a pesare appena 45 chili. Stava per divorziare dalla quinta moglie. Gli sopravvivono quattro figli

Muore a 74 anni Dennis Hopper Addio al mito di "Easy Rider"

LOS ANGELES - L'attore Dennis Hopper, noto al pubblico soprattutto come regista e interprete, insieme a Jack Nicholson, del film cult "Easy Rider,", è morto sabato nella sua casa di Venice, in California, per complicazioni in seguito al tumore alla prostata. Ne ha dato notizia all'agenzia Reuters un amico dell'attore, che aveva 74 anni. "E' morto circondato dai suoi cari", ha detto l'amico, Alex Hitz.

Gli ultimi giorni di Dennis Hopper sono stati particolarmente duri: pesava appena 45 chili e non era in grado di sottoporsi a chemioterapia. L'attore inoltre era profondamente amareggiato per la causa di divorzio dalla moglie Vittoria. Era stato egli stesso a chiedere il divorzio a gennaio, denunciando la "condotta oltraggiosa" tenuta nell'ultimo anno dalla consorte che gli impediva anche di vedere la figlia di sei anni, Galen. La moglie sosteneva invece che Hopper, sposatosi cinque volte, voleva solo tagliarla fuori dall'eredità, e che negli ultimi tempi l'aveva minacciata e aveva fumato marijuana davanti alla figlia.

Hopper vantava una lunghissima carriera cinematografica, durata oltre 50 anni. Negli anni '50 lo aveva scoperto e aiutato James Dean. Tra le sue interpretazioni più famose, oltre a "Easy Rider", "Apocalypse Now", "Blue Velvet" e "Speed". Ha ricevuto per due volte una nomination all'Oscar, per la scrittura di "Easy Rider" e per la sua interpretazione di un allenatore di basket alcolizzato nel film drammatico "Colpo vincente". Hopper ha avuto quattro figli.

Modificata da autechre, 29 May 2010 - 06:41 PM.


#2
sauron82

sauron82
  • Vola vola volaaaaa topo uccello!!!!

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente
  • Messaggi: : 17418
beh, era uno straccio nelle ultime foto che ho vsto e malato terminale, logico che prima o poi toccava a lui, comunque dispiace molto.

#3
Darth Phobos

Darth Phobos
  • My free will die when they took my mind!

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 5575
Era nell'aria purtroppo,era e rimarrà un grandissimo attore.

Ciao Dennis!

#4
LUK@

LUK@
  • EyeFicionados Supreme

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 52160
spiace moltissimo :<

#5
Metalsoul

Metalsoul
  • Little Eye Fan

  • Stelletta
  • Gruppo: Utente
  • Messaggi: : 152
Importante perdita nel mondo del cinema.

Ciao Dennis :applauso:

#6
Cinematografo

Cinematografo
  • Eye Master

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Newser Ufficiale
  • Messaggi: : 27429
Dennis Hopper è morto all'età di 74 anni (FILM)
Se na va un altro grande di Hollywood. Un cancro alla prostata ha portato via oggi Dennis Hopper, attore e regista simbolo di una generazione. Fin dagli esordi, in piccole parti, con Gioventù bruciata e Il gigante, messo in ombra da un'altra star maledetta come James Dean, sino al film simbolo della sua carriera, Easy Rider, Hopper ha sempre dimostrato grandi capacità attoriali. Ha lavorato con grandi autori, da Coppola a Lynch, dal suo amico Wenders che lo diresse anche in una delle sue ultime apparizioni in Palermo Shooting. Negli ultimi tempi, ormai provato fisicamente (era arrivato a pesare 45 kg), gli è stata dedicata la stella nella Walk of Fame. Il suo viaggio sulla Harley è una pagina immortale della storia del Cinema, ed è il modo migliore con cui ricordarlo.


Leggi la news completa


#7
kapa89

kapa89
  • Little Eye Fan

  • Stelletta
  • Gruppo: Utente
  • Messaggi: : 38
RIP

#8
Ulo

Ulo
  • Little Eye Fan

  • Stelletta
  • Gruppo: Bannati
  • Messaggi: : 227
Grazie per Rusty il Selvaggio, Ritorno alla quarta dimensione e Apocalipse Now (tralasciamo Super Mario, che non è colpa tua!).

#9
thunderforce75

thunderforce75
  • Little Eye Fan

  • Stelletta
  • Gruppo: Utente
  • Messaggi: : 168
ed a me piace ricordarlo cosi', in viaggio, su quella moto........riposa in pace.
cito Easy Rider:<br />Che c'è di male nella libertà? La libertà è tutto.
Ah sì, è vero: la libertà è tutto, d'accordo... Ma parlare di libertà ed essere liberi sono due cose diverse. Voglio dire che è difficile essere liberi quando ti comprano e ti vendono al mercato. E bada, non dire mai a nessuno che non è libero, perché allora quello si darà un gran da fare a uccidere, a massacrare, per dimostrarti che lo è. Ah, certo: ti parlano, e ti parlano, e ti riparlano di questa famosa libertà individuale; ma quando vedono un individuo veramente libero, allora hanno paura.

#10
Vito302

Vito302
  • L'imperatore della carta stagnola

  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Everyeye.it Pro
  • Messaggi: : 1853
Grazie Dennis, e grazie Maurizio per avercelo ricordato in selle alla sua Harley. Rip.

#11
kimaka

kimaka
  • Strong Eye Fan

  • StellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente
  • Messaggi: : 962
riposi in pace......grazie del ricordo.....

#12
Darth Mike

Darth Mike
  • IronEye

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 21624
Mi dispiace tanto.

#13
Moonglow

Moonglow
  • Normal Eye Fan

  • StellettaStelletta
  • Gruppo: Utente
  • Messaggi: : 364
Cooosa ??? :mellow: No dai non ci credo...prima Dio, poi Gray e infine, per il cinema, Hopper.

Il 2010 è proprio un anno...non continuo la frase, ci siamo capiti...

#14
SpartanWilliam

SpartanWilliam
  • Non si batte il classico

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 9228
RIP.

Mi dispiace molto, sono un suo grande ammiratore.

#15
- Luke -

- Luke -
  • Salt Your Life

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 30917
un'altra leggenda che se ne va

è stato un artista (attore ma anche pittore e fotografo) estremamente controverso, a tratti contraddittorio, non convenzionale, fuori le righe, indipendente fino al midollo ma capace anche di sottostare alle regole di hollywood (che quasi sempre gli affibiava ruoli da bad guy) ...... una personalità poliedrica che fatico a ritrovare negli attori di questa generazione

Dennis ci mancherai




Leggono questa discussione 0 utenti

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi