Vai al contenuto

Robin Hood (2010) [rece: 8]di Ridley Scott con Russell Crowe, Cate blanchett


  • Non puoi aprire una nuova discussione
  • Effettua l'accesso per rispondere
Questa discussione ha avuto 44 risposte

#1
Cinematografo

Cinematografo
  • Eye Master

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Newser Ufficiale
  • Messaggi: : 28262
Robin Hood - RECENSIONE (Cinema)
Ridley Scott dirige Russell Crowe in uno spettacolare di Robin Hood Lasciata l'antica Roma per le verdeggianti colline inglesi, Ridley Scott e Russel Crowe danno vita a un nuovo gladiatore munito di arco e frecce che risponde al nome di Robin Hood. Si ricompone infatti, per il quinto lavoro insieme - dopo Un'ottima annata, American Gangster e Nessuna verità - la fortunata coppia Scott-Crowe che nel 2000 conquistò con Il Gladiatore ben dodici nomination agli Oscar, di cui cinque statuette portate a casa. In questa nuova sfida produttiva, il rodato duo si cimenta con uno dei personaggi leggendari più romanzati e amati al mondo, rinnovandogli il look e narrando l'antefatto di ciò che è stato sempre narrato. La vera innovazione di questa produzione, un kolossal epico con tanta avventura, azione ma anche qualche intensa venatura rosa, sta infatti proprio nel nuovo punto di vista che il binomio Scott-Crowe conferisce all'opera, ripercorrendo sì la vita dell'arciere più amato di tutti i tempi, ma ponendo l'attenzione sulle vicende che hanno portato il leggendario eroe inglese a divenire il fuorilegge che oggi tutti conosciamo come Robin Hood. Per fare questo, l'arco temporale della narrazione è stato anticipato rispetto alle altre pellicole incentrate sulla sua figura, per coprire un periodo che va dalla morte di Re Riccardo I nel 1199 fino alla firma della Magna Carta, la prima Costituzione Britannica, avvenuta a Runnymede nel 1215. E in questo senso il film di Ridley Scott più che un remake della classica storia di Robin - trasposta sullo schermo più di trenta volte a partire dal film del 1922 con Douglas Fairbanks fino al Robin Hood di Reynolds del 1991 in cui a vestire i panni dell'impavido arciere c'era Kevin Costner - rappresenta piuttosto un prequel, dunque un prologo esplicativo alla leggenda del mitico fuorilegge e/o eroe.
Leggi l'articolo completo


#2
Kappa.89

Kappa.89
  • Little Eye Fan

  • Stelletta
  • Gruppo: Utente
  • Messaggi: : 199
Questa recensione mi ha finalmente rassicurato su un film che nonostante i grandi nomi temevo si risolvesse in un prodotto mediocre. Adesso attendo giovedì.

#3
pAK

pAK
  • dio che Dinamo!!!

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Everyeye.it Pro
  • Messaggi: : 9644
ho ancora dei dubbi su sto film...dal trailer mi sembra una copia aggiornata di Il gladiatore

#4
Mad Lefty

Mad Lefty
  • Eye Supreme

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 10795
.. ma come fa ad avere già una "media lettori" se deve ancora uscire? Cioè in 7 l'hanno votato :fg:

Siamo circondati da veggenti :snape:

Comunque ispira molto anche me, nonostante come pAK l'impressione iniziale sia di un novello gladiatore.

"Al mio segnale, oscurate il sole con le frecce"

#5
darkwyzard

darkwyzard
  • Il duro braccio armato della ps3

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 18521
..non ho mai amato robin hood in generale..ma credo che lo vedrò..

#6
Ozric62

Ozric62
  • Strong Eye Fan

  • StellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente
  • Messaggi: : 592
Ottima recensione. Se avevo una certa titubanza (ma solo perchè si trattava dell'ennesimo Robin Hood) è svanita completamente, mi ha confermato che Ridley Scott è un regista molto attento alla componente storico-ambientale e quindi le sue storie sono narrate e dirette in maniera molto plausibile ma sopratutto calate sempre al meglio nel contesto storico in cui si sviluppano. Da vedere di sicuro e questa volta al cinema e non in DVD ;)

#7
Firedragon

Firedragon
  • Strong Eye Fan

  • StellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 501
Sinceramente non so come si possano avere dei dubbi a prescindere su un film del genere, con attori e regista di tale calibro, dopo lo stupendo trailer... forse sono io che son troppo ottimista, vedremo.

#8
Sorareturn_91

Sorareturn_91
  • One Eye

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 2555
Lo voglio vedere assolutamente, robin hood è uno dei miei miti preferiti di sempre:)

#9
Touma Mitsuhashiba

Touma Mitsuhashiba
  • Se la vita non ti sorride, tu falle il solletico!

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Everyeye.it User
  • Messaggi: : 6953

Sinceramente non so come si possano avere dei dubbi a prescindere su un film del genere, con attori e regista di tale calibro, dopo lo stupendo trailer... forse sono io che son troppo ottimista, vedremo.

Attento che il trailer è ingannevole...ti fa pensare di andare a vedere il "solito" robin hood, non russel crowe in braveheart com'è in realtà XD
Ciò non toglie che sia un gran bel film, eh.

#10
*Rino*

*Rino*
  • "Downwards is the only way forward."

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 3434
Appena visto: un film mediocre e senza pretese. Ben fatto, ma nulla di più...

#11
Vergil™

Vergil™
  • Welcome back, Brave Warrior... welcome back, Monster Land...

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 10717
Visto.

Senza spoilerare nulla, effettivamente il trailer è molto ingannatore.

Non è la solita storia di Robin Hood, tutt'altro.

Diciamo che tutti i canoni della storia originale ci sono, ma sono completamente stravolti nella linea temporale.

8 è il voto giusto, bravi.

Qualche critica: A me Russel Crowe pare molto più spento rispetto al Gladiatore, la colonna sonora è molto buona ma manca "quel" pezzo che ti rimane in testa tutta la giornata, e manca anche "quella" scena che ti rimane in testa tutta la giornata.

Qualche altra minima stonatura che metto sotto spoiler:

Spoiler


però il solito voto 10 a Cate Blanchett :wub:

Ambientazioni e regia da paura, consigliato vivamente.

#12
kasmol

kasmol
  • Little Eye Fan

  • Stelletta
  • Gruppo: Utente
  • Messaggi: : 53
Il doppiatore di russel crowe(in questo film non è luca ward) fa schifo, espressività uguale a 0. Sembra che stia interpretando sempre la stessa situazione, mai un cambiamento di tonalità. Rende l'ottima interpretazione di crowe, più scarsa di quanto non sia in realtà.

#13
Methos

Methos
  • In Juche-Rocket we trust

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 19667

Il doppiatore di russel crowe(in questo film non è luca ward) fa schifo, espressività uguale a 0. Sembra che stia interpretando sempre la stessa situazione, mai un cambiamento di tonalità. Rende l'ottima interpretazione di crowe, più scarsa di quanto non sia in realtà.


Motivo per cui ho smesso da anni di vedere film doppiati, se non nei rarissimi casi in cui proprio voglio andare al cinema,

#14
Susano

Susano
  • Strong Eye Fan

  • StellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Bannati Everyeye
  • Messaggi: : 581
Scott fa il suo bravo lavoro, ma il risultato non è poderoso come lo è stato per Il Gladiatore.

PRO: Tecnicamente perfetto, luci calibratissime, profondità e prospettive ispirate, ambientazione convincente (ricorda La contea, per realismo), attori tutti molto bravi, storia buona e coerente, montaggio scorrevole.


CONTRO: com'è stato detto le musiche sono un po sottotono (manca pesantemente Lisa Gerrard), il doppiaggio è un "epico impalato" (anche se si fa il caffè, Robin parla come se dovesse uccidere qualcuno, con voce bassissima continuamente), il personaggio del Re migliorabile.

Buon film, ma non resterà nella storia. Molto meglio Giovanna D'Arco di Besson, a questo punto!

#15
Freak

Freak
  • Try to kill it all away - Yippie-Kai-Yay Mother F'n

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 12884

"Al mio segnale, oscurate il sole con le frecce"

Era "Al mio segnale, scatenate l'inferno!" nel Gladiatore.

"Oscureremo il sole con le nostre freccie"
"Vorrà dire che combatteremo nell'ombra" invece è di 300 :D




Leggono questa discussione 0 utenti

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi