Vai al contenuto

Furio Scarpelli R.I.P. (1920 - 2010)č stato il co-sceneggiatore de La Grande Guerra e I Soliti Ignoti


  • Non puoi aprire una nuova discussione
  • Effettua l'accesso per rispondere
Questa discussione ha avuto 5 risposte

#1
- Luke -

- Luke -
  • Salt Your Life

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 30910
un altro Maestro del Cinema Italiano che se ne va ...


Immagine inserita


Roma, 28 apr. - E' morto all'eta' di 90 anni Furio Scarpelli, scrittore e sceneggiatore della commedia italiana. Figlio di Filiberto Scarpelli, celebre fondatore del giornale umoristico romano 'Il travaso delle idee', ha affinato nel tempo il proprio talento per il disegno e la scrittura satirica, iniziando, gia' prima della guerra, a lavorare come illustratore per alcune riviste di satira. In coppia con Age (Agenore Incrocci) sin dagli anni quaranta, con cui forma la coppia storica Age & Scarpelli, quando firma alcuni dei primi successi di Toto', e' il padre della cosiddetta commedia all'italiana di cui segna l'inizio ('I soliti ignoti', 1958, e 'La grande guerra', 1959, di Mario Monicelli), il periodo d'oro ('I compagni', ancora di Monicelli, 1963; 'I mostri' di Dino Risi, 1963; 'Sedotta e abbandonata' di Germi, 1964), e la fine ('C'eravamo tanto amati', 1974, e 'La terrazza', 1980, entrambi di Ettore Scola) lavorando per i maggiori registi che hanno portato il genere al massimo fulgore, e ritraendo un vero e proprio campionario di personaggi alle prese con le contraddizioni e il cinismo dell'Italia del boom. Dopo un fallito tentativo a Hollywood, chiamato da Hitchcock, sempre in coppia con Age, ha firmato anche 'Il buono, il brutto, il cattivo' per Sergio Leone (1966). Una volta cessato il sodalizio con Age, Scarpelli ha proseguito un'attivita' autonoma, collaborando a lungo con Ettore Scola, ma anche con giovani autori e registi, dei quali diventa, insieme a Leo Benvenuti, un punto di riferimento. Sono nati cosi', tra l'altro, i primi film di Francesca Archibugi e Paolo Virzi' e si stringe il rapporto con i giovani sceneggiatori delll'Anac (Associazione Nazionali Autori Cinematografici) e del Centro Sperimentale di Cinematografia dove Scarpelli insegna per anni.

In considerazione dell'insieme della sua opera, Furio Scarpelli, puo' essere considerato a tutti gli effetti uno dei piu' straordinari manipolatori della lingua (si pensi al dittico burlesco di Monicelli 'L'armata Brancaleone' e 'Brancaleone alle crociate'), ma anche il piu' intelligente occhio del cinema italiano, dal dopoguerra sino al primo decennio del 2000.



qualche assaggio della sua sterminata filmografia :


http://www.youtube.com/watch?v=y2rMI7MyVms


http://www.youtube.com/watch?v=ZAsJWTkRW-w


http://www.youtube.com/watch?v=erJJSLJMTsA


http://www.youtube.com/watch?v=-G7fbBZ7Lyc


http://www.youtube.com/watch?v=Ry03wwuS4j8

#2
ROcK

ROcK
  • Mercante di carrelli della spesa

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: [Mod]Moderatore
  • Messaggi: : 44389
non so se essere triste per la morte dell'uomo o per il fatto che chisā quando e se il cinema italiano tornerā ad avere esponenti tanto illustri come quelli della stagione d'oro...

qua sopra c'č il mondo...incredibile che cosa sia riuscito a creare quel pugno di persone all'epoca.

#3
Darth Mike

Darth Mike
  • IronEye

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 21624
Mi dispiace.

#4
iena80

iena80
  • I'm a real american hero !!!

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 3106
Ha sceneggiato tutti grandi film che il mondo ci invidia.
Oggi il nostro cinema non lo invidia nessuno.

Modificata da iena80, 30 April 2010 - 11:23 AM.


#5
Faust

Faust
  • Feel the backhand of justice!!

  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 2479
Mi dispiace moltissimo, considerando che L'Armata Brancaleone e I soliti ignoti sono tra i miei film preferiti in assoluto

#6
Angelo con un'ala sola

Angelo con un'ala sola
  • Normal Eye Fan

  • StellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 476
Onore ad un vero genio.
RIP.




Leggono questa discussione 0 utenti

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi