Vai al contenuto

Ma tu, Sanremo, come lo faresti?


  • Non puoi aprire una nuova discussione
  • Effettua l'accesso per rispondere
Questa discussione ha avuto 26 risposte

#1
marioD78

marioD78
  • Delita. Reinvented.

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 70733
Ok, Sanremo è una chiavica organizzata da tizi a cui interessa solo lo share.

Ma, ipotizziamo, se domani ti dicessero: organizza il nuovo Sanremo 2011, cosa faresti?

#2
Grim Reaper

Grim Reaper
  • ...and watch the weather change...

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 13855
eh di gruppi pop/rock di valore in italia ce ne sono un casino.
Senza doverci portare gli slayer, direi che si potrebbe fare un ottimo festival con artisti come i Perturbazione (che da anni provano ad andare a sanremo a dire il vero), Amour fou, Giardini di mirò, gli stessi baustelle che quest'anno hanno fatto la canzone di irene grandi (almeno bianconi), Dente, Paolo Benvegnù...

Troppi ce ne sono, verrebbe un festival da paura e con musica fondamentalmente senza estremi (metal, hard rock ecc)...quindi anche abbastanza televisivo.

Ospiti internazionali: Dresden Dolls, Fiery Furnaces, Sigur Ros (tanto già li hanno saccheggiati quest'anno :D )

#3
Bukowski

Bukowski
  • The god of stramalacazzo

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente
  • Messaggi: : 9189
Sigur Ros :ave:

Io lo farei in uno stabilimento Peroni, presentato da Dave Matthews.
Tutti gruppi emergenti/nuove proposte interessanti.
Potrei morire per una cosa simile. Ospiti d'onore: Pearl Jam.

STOP

#4
cancelled_self_2012

cancelled_self_2012
  • Eye Supreme

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Bannati
  • Messaggi: : 9881
semplicemente comincerei con il tagliare fuori i cantautori e co e mettere GRUPPI musicali (dove per gruppo si può parlare anche di tastiera e voce ma valuterei anche l'aspetto musicale).

Lascerei a casa l'orchestra....non capisco proprio perchè i musicisti non debbano essere autonomi, tagliando così fuori chi non ha abbastanza risorse economiche (chi credete paghi gli arrangiamenti per l'orchestra? è un ennesimo sistema "particolare" ben noto di sanremo)

Poi metterei insieme un team per girare i myspace italiani e il web a caccia di musica interessante per fare una pre pre selezione.

E prenderei dei musicisti di qualità stranieri a fare come giuria assieme a pochissimi italiani (giusto per il testo).

Metterei i criteri di giudizio su:
MUSICA (nel suo complesso dagli arrangiamenti alla melodia principale)
TESTO
TECNICA
ORIGINALITà

nell'ordine scritto.

#5
Lucifer

Lucifer
  • One Eye

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente
  • Messaggi: : 2604

semplicemente comincerei con il tagliare fuori i cantautori e co e mettere GRUPPI musicali (dove per gruppo si può parlare anche di tastiera e voce ma valuterei anche l'aspetto musicale).

Lascerei a casa l'orchestra....non capisco proprio perchè i musicisti non debbano essere autonomi, tagliando così fuori chi non ha abbastanza risorse economiche (chi credete paghi gli arrangiamenti per l'orchestra? è un ennesimo sistema "particolare" ben noto di sanremo)

Poi metterei insieme un team per girare i myspace italiani e il web a caccia di musica interessante per fare una pre pre selezione.

E prenderei dei musicisti di qualità stranieri a fare come giuria assieme a pochissimi italiani (giusto per il testo).

Metterei i criteri di giudizio su:
MUSICA (nel suo complesso dagli arrangiamenti alla melodia principale)
TESTO
TECNICA
ORIGINALITà

nell'ordine scritto.



Non sono d'accordissimo su tutti i criteri di giudizio...

Per dirne una l'originalità non è l'ultima cosa in termini di importanza... Anzi... così non si fa altro che stimolare il procedimento già ben funzionante oggigiorno del "rimani sul filone dei gruppi che vanno forte"... la morte dell'innovazione...
Certo non sono neanche dell'idea che l'unica cosa importante sia l'innovazione perchè certi estremi di sperimentazione sfociano magari nell'assurdo...
Però per esempio anche la tecnica secondo me è una questione spinosa... essendo un parametro che ha sempre un certo margine di dinamicità (nel senso che ci sono gruppi anche nella scena metal che hanno iniziato facendo schifo tecnicamente e raggiungendo dei livelli palpabilmente più alti...)
Senza contare oltretutto che la tecnica è anche una questione di genere... altrimenti si potrebbe tranquillamente dire progressive metal > punk, quando il buon senso dovrebbe suggerire che si tratti solo di generi diversi con pretese diverse...

Sono comunque sia dell'idea che qualsiasi concorso/competizione sulla musica sia una grandissima cagata salvo esempi eclatanti del tipo Richard Benson vs Steve Vai in cui non serve un esperto per dire chi sia il migliore dei due...

Quindi in risposta alla domanda del topic: io Sanremo NON lo farei... o al massimo farei un festival della musica più "aperto", così come esiste il Gods of Metal, un festival che abbia più "sezioni musicali" come tributo alla musica in senso generale... e su chi chiamare come gruppi, anche questo sarebbe difficile da decidere...

#6
cancelled_self_2012

cancelled_self_2012
  • Eye Supreme

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Bannati
  • Messaggi: : 9881
ti assicuro che l'originalità non è una cosa fondamentale...
Molti capolavori avevano poco di originale ma erano talmente ben fatti che sono rimasti nella storia.

Non è per forza detto che qualcosa di non innovativo debba essere banale.

La questione "TECNICA" è da valutare dal punto di vista musicale...
A parte il fatto che volendo nel Punk ci sono giri di batteria piuttosto impestati...

Non parlavo di tecnica virtuosa, ma semplicemente di come qualcosa viene proposto.
Certo un virtuosismo BEN INSERITO in un contesto può essere piacevole, ma sicuramente un gruppo con buone potenzialità, il cui cantante stecca dall'inizio alla fine, il gruppo va poco a tempo, la composizione è grezzissima e così via, non credo sia da premiare.
Daltra parte non è nemmeno il caso di valutare troppo, shredder senza il minimo gusto musicale....
La tecnica di una band racchiude davvero tanti elementi rispetto a un singolo elemento.
Poi se qualcuno mi porta un bel motivetto su un giro di chitarra, e un altro gruppo presenta un pezzo fusion con tempi dispari e melodie elaboratissime, pur senza renderlo IL fattore principale, credo che debba incidere sulla valutazione.

#7
Sicuramente Qualcuno

Sicuramente Qualcuno
  • Vincitrice del 3° Tetta Contest Gif Edition: Alexandra Daddario

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Collaboratore Forumeye
  • Messaggi: : 20202

Ok, Sanremo è una chiavica organizzata da tizi a cui interessa solo lo share.

Ma, ipotizziamo, se domani ti dicessero: organizza il nuovo Sanremo 2011, cosa faresti?


grosso modo come adesso; l' organizzazione non è male;
pecca solo negli ospiti, nei siparietti che fanno

del tipo jonni groove come ospite; che fail nessuno che capiva le battute e la clerici che non gli faceva spalla per niente come fa bisio su zelig; ovvio che poi il pubblico in sala di solito molto più adulto del cabaret non capisce il senso delle battute

#8
-NeurosiS-

-NeurosiS-
  • .:.:Space is Deep:.:.

  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente
  • Messaggi: : 2194
Non sò perchè m'è venuto in mente Pippo Baudo che introduce i Lento e loro che suonano con l'orchestra,il palco pieno di fiorellini e i maxischermi di 10 metri che fanno passare immagini di tramonti egiziani e splendenti foreste del Vermont.

#9
Lucifer

Lucifer
  • One Eye

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente
  • Messaggi: : 2604

ti assicuro che l'originalità non è una cosa fondamentale...
Molti capolavori avevano poco di originale ma erano talmente ben fatti che sono rimasti nella storia.

Non è per forza detto che qualcosa di non innovativo debba essere banale.

La questione "TECNICA" è da valutare dal punto di vista musicale...
A parte il fatto che volendo nel Punk ci sono giri di batteria piuttosto impestati...

Non parlavo di tecnica virtuosa, ma semplicemente di come qualcosa viene proposto.
Certo un virtuosismo BEN INSERITO in un contesto può essere piacevole, ma sicuramente un gruppo con buone potenzialità, il cui cantante stecca dall'inizio alla fine, il gruppo va poco a tempo, la composizione è grezzissima e così via, non credo sia da premiare.
Daltra parte non è nemmeno il caso di valutare troppo, shredder senza il minimo gusto musicale....
La tecnica di una band racchiude davvero tanti elementi rispetto a un singolo elemento.
Poi se qualcuno mi porta un bel motivetto su un giro di chitarra, e un altro gruppo presenta un pezzo fusion con tempi dispari e melodie elaboratissime, pur senza renderlo IL fattore principale, credo che debba incidere sulla valutazione.



Non sto dicendo che una cosa debba essere completamente nuova per essere bella: sono dell'idea però che un pezzo stupendo e completamente nuovo nel genere vale molto di più di un pezzo stupendo che ha meno di nuovo... Non so se rendo... anche solo per una questione dello sforzo mentale che sta dietro alla cosa, è ovvio che una cosa che ha solo le radici nella storia precedente è molto più faticosa da fare che una semplice modernizzazione di qualcosa che va già molto...

Sono d'accordo in linea di massima su quello che dici a riguardo della tecnica, solo che non lo ritengo un elemento poi così determinante... voglio dire che anche se come dici tu volendo nel Punk ci sono giri di batteria abbastanza impestati, di sicuro sarà un pezzo meno letale di uno dei Tool o dei Cynic... come fai a valutare in quel caso? C'è troppa disparità a seconda del genere...
Se parli dell'omogeneità e così via, certo è un criterio da tenere in considerazione, al contempo considerando quali sono gli standard di produzione oggi non puoi più nemmeno prenderlo come un elemento discriminante... perché se il pezzo in studio è eccelso, la band ha comunque tempo per arrivare a renderlo a livello studio o quasi... certo, come ho detto prima, se una band stecca tutto è ovvio che questa cosa va presa in considerazione rispetto ad una che fa le sue cose perfettamente... su questo proprio non ci piove... ma si tratta di differenze di un certo spessore, non calcolabili al millimetro.. posto comunque che a Sanremo ci andrebbero tutte band di un certo livello e di una certa esperienza considerato quanto pubblico ci sarebbe...

Vedi, l'ultima frase che hai scritto sebbene da musicista io la comprenda benissimo, nel senso che il gruppo fusion superelaborato secondo me meriterebbe molto di più rispetto al primo che magari tira fuori il motivetto azzeccato e basta, da un punto di vista di "giudizio obbiettivo", sarebbe assurdo valutare uno meglio dell'altro... e lo dico perchè io stesso ho dei momenti in cui ritengo anche a mente lucida preferibile una musica più diretta e azzeccata ed altri in cui non la posso sopportare al confronto di certi pezzi supercomplicati nell'arrangiamento e nelle melodie e pure nell'originalità... ma è impossibile dare un giudizio "meglio o peggio" a quel riguardo credo...

#10
Stein

Stein
  • tagomagoeye

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 39850
piu' corto, sicuramente lo farei piu' corto! dura maledettamente troppo. Eliminerei le votazioni del pubblico (che ha sempre un cattivo gusto incredibile!) e lascerei solo il giudizio severissimo di critici ultraspecializzati

#11
cancelled_self_2012

cancelled_self_2012
  • Eye Supreme

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Bannati
  • Messaggi: : 9881

Non sto dicendo che una cosa debba essere completamente nuova per essere bella: sono dell'idea però che un pezzo stupendo e completamente nuovo nel genere vale molto di più di un pezzo stupendo che ha meno di nuovo... Non so se rendo... anche solo per una questione dello sforzo mentale che sta dietro alla cosa, è ovvio che una cosa che ha solo le radici nella storia precedente è molto più faticosa da fare che una semplice modernizzazione di qualcosa che va già molto...

ora mi spiego meglio....
Prendiamo 2 classici esempi tra le 2 parti (anche se il secondo non si può certo definire chissacosa ma vabbè)

Devi scegliere tra i White Stripes e i The Darkness....

chi scegli?

#12
Lucifer

Lucifer
  • One Eye

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente
  • Messaggi: : 2604

ora mi spiego meglio....
Prendiamo 2 classici esempi tra le 2 parti (anche se il secondo non si può certo definire chissacosa ma vabbè)

Devi scegliere tra i White Stripes e i The Darkness....

chi scegli?


Ho capito cosa vuoi dire... ma vedi, in questo caso io i White Stripes non li considero, per quanto originali, geniali...

Un esempio per me potrebbe essere ad esempio dei NIN contro che ne so, i Trivium... NIN originalità, difficili da identificare in un genere, spessore, un lavoro artistico senza pari per certi versi, i Trivium per quanto abbiano fatto delle canzoni davvero fighe (poi sono gusti, c'è chi non digerisce proprio il metalcore) come ad esempio Rain oppure Insurrection, sono un po' una rimodernizzazione dei grandi gruppi thrash metal...

Certo si può anche rivoltare l'esempio al contrario, se per esempio prendiamo i brokencyde :gad2: al di là del fatto che non è che abbiano inventato nulla ma solo buttato dentro alla pentola diversi generi sfornando una torta degli orrori da gettare nella pattumiera instantaneamente, sono sicuramente più originali di un qualsiasi gruppo della "nuova ondata metal di oggi", ma qualitativamente secondo me è ben preferibile qualcosa che pur non essendo nuovo sia comunque fantastico...

Quello che voglio dire comunque è che è vero che l'originalità in alcuni casi può essere anche ignorata, ma presi due gruppi di altissimo livello, penso vada premiato un po' di più quello che si è gettato a capofitto nell'innovazione per non rifarsi ai soliti modelli...

Concludo dicendo comunque che è anche una questione un po' filosofica qui, nel senso che da un certo punto di vista potrebbe considerarsi più difficile "reinventare un genere" rimodernizzandolo ma rimanendo sul tema che non partire da zero con tutti altri presupposti... e vedendola così o comunque lasciando quel beneficio del dubbio su "quale sia la filosofia giusta", forse hai anche ragione tu a non dare poi troppa importanza all'originalità in un ipotetico metro di giudizio...

PS. suoni nel gruppo che hai in link sotto all'avatar? quale sei? mark? =)

Modificata da Lucifer, 26 February 2010 - 05:24 PM.


#13
ero bizzu il terrore diTL

ero bizzu il terrore diTL
  • Strong Eye Fan

  • StellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente
  • Messaggi: : 1138

Ok, Sanremo è una chiavica organizzata da tizi a cui interessa solo lo share.

Ma, ipotizziamo, se domani ti dicessero: organizza il nuovo Sanremo 2011, cosa faresti?


uguale a ora, con in piu un campeggio com era il vecchio pistoia blues/arezzo wave con droga a volontà e ingresso libero sul palco per i punkabbestia.

oppure un festivalone enorme tipo lo sziget però gratuito e con solo gruppi italiani, dai grandi nomi che fanno cascare le palle (vedi tiziano ferro ecc) ai piu indie-pendenti, con varie aree, spettacoli, e fricchettonate varie.

#14
SonatArcticA

SonatArcticA
  • One Eye

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 3466

Ok, Sanremo è una chiavica organizzata da tizi a cui interessa solo lo share.

Ma, ipotizziamo, se domani ti dicessero: organizza il nuovo Sanremo 2011, cosa faresti?



Mah...ci sarebbe molto da cambiare.....
i soldi ci sono per creare uno spettacolo degno solo di essere definito tale...

Per cominciare eliminerei il televoto....non esiste na canzone piu' bella di un altra....ognuno prova emozioni e sensazioni diverse davanti ad una canzone...su cosa si basa la vittoria? il testo? la musica? o solo il fatto che Valerio Scanu tanto per fare un esempio è un giovane che eccita le 15enni?...(da vedere quando c'erano i Tokio Hotel e le ragazzine erano li davanti...mi son vergognato io per loro!!!)

Basta con questi cantanti improvvisati (es: Filiberto :< e Belen....anche se a dire il vero ha cantato meglio lei di Cutugno)...basta con cantanti tipo Valerio Scanu e Maiello (nonostante mio concittadino) che sono li,solo perchè fanno impazzire ragazzine dai 14 ai 18 anni e quindi fanno share e hanno la possibilità di vendere tantissimo,per la gioia di tutte le case produttrici!

Cercherei di trasformarlo in un'insieme di serate di musica che non devono per forza proporre pezzi nuovi....ma anche canzoni passate che hanno fatto la storia della musica internazionale ed italiana!!!....Eliminerei il titolo Festival della Musica ITALIANA....per renderlo aperto a tutti gli artisti internazionali!!
Si nota che la qualità dei testi è in forte calo...perchè si scrive solo per partecipare a Sanremo, non sono canzoni sentite come accadeva nelle precedenti edizioni (e parlo di edizioni di molto molto moltissimo tempo fa)....

In parlo da amante della musica in generale, non mi soffermerei solo sullo stile di oggi quel finto rock leggero (finto perchè rock non lo si puo' proprio definire) o quelle canzoni di musica leggera che danno un tono davvero penoso al festival!!.....darei spazio a tutti gli stili....dal Rock al Metal al Rap ecc....ci sono splendide canzoni in tutti questi "campi"..

quindi darei spazio anche ad artisti non proprio commerciali ma che comunque meriterebbero di essere piu' conosciuti per la loro musica...es: Joshua Radin per la musica leggera, Sonata Arctica per il Metal....Sunrise Avenue per il rock...e non continuo perchè sono tantissimi gli artisti che seppur non conosciuti sono davvero bravi!!!

Insomma diventerebbe na sorta di concerto aperto a tutti gli stili a tutti gli amanti della musica,con grandi ospiti per un insieme di serate costruite su grandi artisti...

purtroppo è solo un illusione....nessuno mai eliminerebbe il televoto...non farebbe vincere i miti delle 15 enni di oggi e purtroppo eliminerebbe i cantanti improvvisati (magari anche famosi per qualche scandalo....)....perchè ne perderebbero in ascolto e in denaro sia loro che le case produttrici!!!!

#15
-NeurosiS-

-NeurosiS-
  • .:.:Space is Deep:.:.

  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente
  • Messaggi: : 2194
Ma perchè,i Sonata Arctica non sono più da 15enni?Non sono più un gruppo POP commerciale con sotto 3 schitarrate e batterie forti? :pff: :pff: :pff:




Leggono questa discussione 0 utenti

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi