Vai al contenuto

Elegyle radici del metal progressive


  • Non puoi aprire una nuova discussione
  • Effettua l'accesso per rispondere
Questa discussione ha avuto 2 risposte

#1
Kirilov

Kirilov
  • nothing is what it seems...

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente
  • Messaggi: : 11289
continuo a leggere numerose lodi ai Dream Theater per la loro impronta nel Metal Progressive (sicuramente meritata) ma veramente poco si parla degli Elegy.
Gli Elegy erano una Band Olandese con all'attivo numerosi album, non mi soffermero sui dettagli dato che sfortunatamente vi sono stati fin troppi cambi di formazioni che hanno fortemente influenzato le sorti della band non che lo stile. I capolavori rimangono Supremacy e Lost dove a fianco del leader/fondatore Henk Van deer laars si affiancano l'altra chitarra di Gilbert Pot e la strepitosa voce di Edward "ed" Hovinga.
quel periodo non vi erano i vari cloni dei DT e gli Elegy erano originali con le chitarre che s'intrecciavano alla Cacophony, poche tastiere (o meglio dire motli accordi e pochi assoli di tastiera) se comparati direttamente con i DT e una completezza esecutiva/compositiva che non si limitava solamente alla tecnica ma anche allo stile, variegato e dire completo, basti pensare a Angel Grace (Supremacy) dall'intro flamenco, alla power ballad Lust for Life dal retrogusto BonJoviano, alla lenta Dark/Gothic ma sempre progressiva Erase Me; con molte altre sfaccettature come la super Speed WIndows of the world, e alle prodezze ritmiche di Darkest Night e Circle in the sand. Per non menzionare Lost dove si affinano i soli e si creano atmosfere piu scure.
questa band non ha avuto mai le chance meritate ma rimane nell'olimpo e nella mia personale enciclopedia sotto la voce Metal Progressive: le origini.

Immagine inserita
ciao

GK

#2
Grim Reaper

Grim Reaper
  • ...and watch the weather change...

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 13855
in effetti, pur essendo stato un grande fan del metal prog parecchi anni fa, non li avevo mai sentiti...

#3
Kirilov

Kirilov
  • nothing is what it seems...

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente
  • Messaggi: : 11289

in effetti, pur essendo stato un grande fan del metal prog parecchi anni fa, non li avevo mai sentiti...

trovati Supremacy e' meraviglioso




Leggono questa discussione 0 utenti

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi