Vai al contenuto

La prima cosa bella (2010) [rece: 8,5]di Paolo Virzý con Stefania Sandrelli, Valerio Mastandrea


  • Non puoi aprire una nuova discussione
  • Effettua l'accesso per rispondere
Questa discussione ha avuto 18 risposte

#1
Cinematografo

Cinematografo
  • Eye Master

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Newser Ufficiale
  • Messaggi: : 27807
La prima cosa bella - RECENSIONE (Cinema)
Livorno al centro di una commedia corale sui sentimenti. Dirige Paolo VirzýDal suo esordio dietro la macchina da presa - avvenuto nel 1994 con La bella vita - Paolo Virzý ha saputo nutrire di buon cinema, intelligente, ma non autoreferenziale e intellettualistico, la commedia italiana, dando voce a quelle tante esistenze che popolano la nostra multiforme penisola, provinciale o borghese, bigotta o picaresca. Oggi al suo undicesimo lungometraggio e a distanza di dodici anni dal successo di Ovosodo, Virzý fa un altro salto nel passato, tornando a girare nella sua Livorno. E lo fa realizzando un film apologetico sull'amore, sentimento profondamente complesso e sfaccettato che gremisce irregolarmente le esistenze d'individui, famiglie e, talvolta, intere cittÓ. La necessitÓ di questo film, come Virzý stesso ha dichiarato, nasce dalla volontÓ di rischiarare la grigia realtÓ con un sereno ottimismo. "Forse per via di questo nostro periodaccio, in cui nella societÓ ribollono sentimenti astiosi, sfiducia, risentimento, e forse anche perchÚ il mio ultimo film, Tutta la vita davanti, mi aveva portato a confrontarmi con questioni sconfortanti del nostro tempo e a mettere in scena personaggi anche inquietanti, stavolta son corso volentieri a rifugiarmi nel tepore del racconto di personaggi a cui voler tanto bene: il ciclo della vita, col suo mistero struggente, ma anche gioioso, in una famiglia in fondo come tante. Per una volta, forse, niente problematica sociale, ma pezzi palpitanti del mio cuore". Grazie a una sensibile nota autobiografica e al tangibile Virzý touch, il regista labronico raggiunge con questo suo lavoro l'apice delle qualitÓ artistico-registiche giÓ apprezzate in altre sue performance (oltre ai due giÓ citati, Caterina va in cittÓ, Baci e Abbracci, Ferie d'agosto) conferendo all'opera un carattere profondamente esistenziale e atemporale.
Leggi l'articolo completo


#2
IL Pacca

IL Pacca
  • Marketing Manager - Coordinatore di redazione - Former ER FICO

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: [PR]Marketing & PR Manager
  • Messaggi: : 4336
Bellissima recensione.

Le ultime prove di Virzì mi avevano convinto a metà, soprattutto "Tutta la vita davanti" -davvero semplicistico-, ma questo pezzo mi invoglia e non poco a spenderci i fatidici 8┐.


#3
codenamev

codenamev
  • Uber-Boss e Pr Area Cinema

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente
  • Messaggi: : 4065
si, la nuova recluta è stata bravina suvvia ^^

#4
sally

sally
  • Normal Eye Fan

  • StellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 296
Thanks indeed per i commenti positivi! Il valore aggiunto di questo film sta proprio nel suo riuscire a toccare corde dell'anima molto profonde, sentimenti contrastanti che tutti noi viviamo nelle nostre vite. E questo fa del film un prodotto che arriva senza filtri allo spettatore.

#5
Touma Mitsuhashiba

Touma Mitsuhashiba
  • Se la vita non ti sorride, tu falle il solletico!

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Everyeye.it User
  • Messaggi: : 6953
D'accordissimo con la nostra nuova collega. Io gli avrei dato giusto mezzo punto in meno, ma la recensione Ŕ scritta davvero bene e concordo in pieno con la stessa.
Virzý poteva farne un amarcord fine a sŔ stesso, piagnucoloso, ma invece della nostalgia del rimpianto, il film regala la consapevolezza che le (dis)avventure della vita valgono sempre la pena di essere vissute. Si esce dalla sala rincuorati, in qualche modo.
Bravissima nella sua sconsideratezza, apparentemente cosý genuina, la Ramazzotti, ottima la Sandrelli e bravi tutti, in particolare Mastandrea che dietro ad una faccia perennemente imbronciata e depressa nasconde solo velatamente tutto quello che gli vortica nell'animo e a cui non riesce a dare pace. Tutte le sue paure, le sue incertezze...l'unica certezza Ŕ quella di avere una madre che ha amato troppo e in maniera troppo semplicistica, ma "anche se gli ha rovinato la vita" non sa fargliene una colpa.
Ho trovato favolosa la scena, ambientata ai giorni nostri, del cinema (non dico di pi¨ per non spoilerare): semplice come l'animo di Anna, eppure traboccante.

#6
pierinapr

pierinapr
  • Little Eye Fan

  • Stelletta
  • Gruppo: Utente
  • Messaggi: : 1
Dalle anticipazioni avute mi sembra un film Amaro ma divertente ....
Spero faccia riflettere chi lo vedrà:rolle::rolle::rolle::rolle:

#7
Na´lo

Na´lo
  • Strong Eye Fan

  • StellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 1050
Bellissimo esordio Elena ^_^
Davvero un bel pezzo, accurato e piuttosto piacevole. In più mi hai fatto venire voglia di vedere un film che in linea di massima non avevo inserito nella mia personale lista :) Quindi direi che la missione è stata compiuta.

#8
bombcon

bombcon
  • Little Eye Fan

  • Stelletta
  • Gruppo: Utente
  • Messaggi: : 9
questo film mi ispira, spero che non deluda le mie aspettative

#9
caraenza

caraenza
  • Little Eye Fan

  • Stelletta
  • Gruppo: Utente
  • Messaggi: : 2
Penso di andarlo a vedere

#10
ikigami1976

ikigami1976
  • Super Eye Fan

  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 1771
Ottima recensione, complimenti!!
Ha l'indubbio pregio di invogliare ad andare a vedere il film, il che non è poco!!!
Io comunque andrò sicuramente a vederlo!

#11
totina

totina
  • Little Eye Fan

  • Stelletta
  • Gruppo: Utente
  • Messaggi: : 1
non vedo l'ora di andare a vederlo . . . . da ciò che leggo deve essere davvero bello

#12
fabychan

fabychan
  • Little Eye Fan

  • Stelletta
  • Gruppo: Utente
  • Messaggi: : 19
un film da vedere..

#13
Jason Voorhees

Jason Voorhees
  • Redattore Cinema

  • StellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Redazione
  • Messaggi: : 544
La prima cosa brutta del 2010!

#14
*zodiacus*

*zodiacus*
  • Quattordici...

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 24726
Continuo a non esser convinto della qualità di questo film -.-

#15
Pollyyy

Pollyyy
  • Little Eye Fan

  • Stelletta
  • Gruppo: Utente
  • Messaggi: : 3
Bella recensione! :)




Leggono questa discussione 0 utenti

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi