Vai al contenuto

The Expendables Chronicles - Jet Li - SPECIALE (Cinema)


  • Non puoi aprire una nuova discussione
  • Effettua l'accesso per rispondere
Questa discussione ha avuto 6 risposte

#1
The Newser

The Newser
  • EyeFicionados Supreme

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Newser Ufficiale
  • Messaggi: : 102404
The Expendables Chronicles - Jet Li - SPECIALE (Cinema)
Il secondo appuntamento con gli eroi sacrificabili di Silvester Stallone. Protagonista: Jet li.Dell'agilissimo Li Lianjie alias Jet Li, nato a Pechino il 26 aprile del 1963 e che ha anche avuto modo di prestare la propria voce per il videogioco Rise to honor, abbiamo già parlato nella prima parte di questo speciale riguardante l'imminente action-movie di Sylvester Stallone, dedicata al roccioso Jason Statham, in quanto ha più volte diviso la scena con il protagonista della serie Transporter.E' giunto quindi il momento di fare maggiore luce sulla vita e la carriera di questo carismatico atleta del cinema d'arti marziali, ultimo di cinque figli e orfano di padre fin dalla tenera età di due anni, che cominciò a studiare il Wushu nel 1971 per poi conseguire presto i primi successi nel settore, tanto da non far trascorrere troppo tempo prima di cominciare ad essere considerato l'unico vero erede di Bruce Lee.Settore che, avendolo visto a soli dodici anni prendere parte ai Giochi Nazionali Cinesi e vincere la finale, spinse ben presto il favoloso universo delle immagini in movimento ad avvicinarvisi, fino a proporgli il ruolo di un giovane monaco in Shaolin si alias Shaolin temple (1982, ma alcune fonti riportano 1979) di Zhang Xinyan e nei due sequel Shao Lin xiao zi (1984) e Nan bei shao lin (1986), rispettivamente diretti dallo stesso Xinyan e da Chia-Liang Liu.Pellicole cui fecero seguito Zhong hua ying xiong (1986), sua unica e fallimentare regia, lo sconosciuto Shaolin hai deng da shi (1988) e un'accoppiata di produzioni hongkongesi che girò nel 1989, durante una trasferta negli Stati Uniti per tentare di ottenere la cittadinanza americana, ma senza successo: Long zai tian ya di Billy Tang e Long xing tian xia di Tsui Hark, internazionalmente noti con i titoli Dragon fight e The master.
Leggi l'articolo completo


#2
codenamev

codenamev
  • Uber-Boss e Pr Area Cinema

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente
  • Messaggi: : 4065
ecco servito il secondo appuntamento dedicato ai protagonisti di The Expendables ^^ spero vi piaccia ^^

#3
Vito302

Vito302
  • L'imperatore della carta stagnola

  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Everyeye.it Pro
  • Messaggi: : 1853
Voglio Jason!!

#4
Cobra Caos

Cobra Caos
  • IronEye

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 21187
Voglio ROURKE!

#5
Zalera

Zalera
  • The Wii Homebrew Prophet & Movieye Mod from the Underworld

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 7813

fino a proporgli il ruolo di un giovane monaco in Shaolin si alias Shaolin temple (1982, ma alcune fonti riportano 1979) di Zhang Xinyan

il dvd HK remastered che ho riporta 1982...e anche io sapevo quella data :sisi:

gran bel film di arti marziali....girato praticamente apposta per dare sfoggio delle abilità di Li...

#6
Hazuki-san

Hazuki-san
  • Little Eye Fan

  • Stelletta
  • Gruppo: Utente
  • Messaggi: : 35
Non sono d'accordo sul fatto che Hero sia stato "molto sopravvalutato"..

la simbologia presente nel film è molto molto complessa e a tratti davvero geniale e se una persona arriva a comprendere anche solo per metà questo film sicuramente ne parlerebbe in modo un tantino diverso

poi può piacere e non piacere, me ne rendo conto, ma di certo è un film molto profondo, sicuramente paragonabile alla tigre e il dragone (anch'esso ricco di simbologia e spunti filosofici)

#7
Jason Voorhees

Jason Voorhees
  • Redattore Cinema

  • StellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Redazione
  • Messaggi: : 544
Trovo molto sopravvalutato anche La tigre e il dragone




Leggono questa discussione 0 utenti

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi